browser icon
You are using an insecure version of your web browser. Please update your browser!
Using an outdated browser makes your computer unsafe. For a safer, faster, more enjoyable user experience, please update your browser today or try a newer browser.

Rotolo illustrato delle divinità del reame del diamante

Posted by on 1 aprile 2015

Il Rotolo illustrato delle divinità del reame del diamante è una rappresentazioni iconografica delle trentasette principali divinità buddiste del reame del diamante, come presentate nel sutra Vajrasekhara, più altre divinità ausiliarie, per un totale di quarantanove divinità.
Secondo un’iscrizione, sembra sia stato copiato da una pergamena appartenente al tempio Zento-in sul monte Hiei nella prefettura di Shiga. Zento-in, infatti, possiede un rotolo molto simile a questo. Conosciuto come il Rotolo delle trentasette divinità, tale emaki sarebbe giunto in Giappone dalla Cina, nell’806, grazie a Saicho (767-822), il fondatore della Scuola Tendai.
Si distingue fortemente dal Mandala del reame del diamante di Kukai di (774 -835) della scuola Shingon per la raffigurazione dei bodhisattva, mostrati seduti su troni di loto, che invece nel rotolo della scuola Tendai vengono raffigurati mentre cavalcano animali e uccelli. Le identità di alcune delle divinità della pergamena sono indicati con le lettere in sanscrito, invece le loro qualità con i caratteri cinesi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Rispondi